CASTELLAMMARE. Il 14 settembre l’ordinazione di due nuovi preti

Messa all’aperto ed altare sul Sagrato della Cattedrale

Due nuovi preti. Due giovani che sono legati anche nella fede dai loro nomi: Antonino e Catello. Saranno ordinati il 14 settembre nella piazza antistante la Cattedrale di Castellammare di Stabia ed hanno nomi importanti per la comunitร  da Sorrento a Castellammare: i nomi dei Patroni di tutta la Diocesi, Antonino e Catello.

Sorrentino il primo, Antonino Gargiulo, ma da anni impegnato in una parrocchia di frontiera a Castellammare di Stabia e quindi stabiese di adozione. Catello Imperato invece รจ di Sant’Antonio Abate e sta svolgendo il suo ministero diaconale a Massaquano, frazione di Vico Equense.

Il 14 settembre prossimo saranno ordinati a Castellammare di Stabia nella Concattedrale. Per l’occasione il parroco, don Antonino D’Esposito, ha chiesto la chiusura della piazza per poter svolgere la funzione all’aperto in maniera tale da rispettare il distanziamento imposto dalle regole anti covid.

Piazza chiusa al traffico ed Altare della Cattedrale sul Sagrato della chiesa, come si legge nell’ordinanza del dirigente del settore Polizia Municipale del Comune di Castellammare per permettere appunto la partecipazione a quante piรน persone. Appuntamento quindi il 14 settembre a Castellammare di Stabia per festeggiare i due nuovi preti che inizieranno poi la loro missione nella Diocesi.